Seleziona una pagina
cover043
italiani2italiani3italiani1

ITALIANI A TAVOLA I° Edizione

Nel Lazio e nelle altre regioni d'Italia

Autore: Amalita Pacelli
Prefazione: Prof. Giuseppe Dell’Osso
Pagine: 175
Formato: 22 x 29
Fotografie: di C. Onesti Doria
Numero Fotografie: 180 fotografie a colori
Carta: patinata opaca
Rilegatura: cartonata e plastificata opaca
Lingua: italiano

 

COD: 33 Categoria:

Descrizione prodotto

Italiani a tavola I° Edizione

In Italia non esiste una cucina nazionale vera e propria, ma piuttosto le varie cucine regionali. La cellula gastronomica è la regione, non la nazione. C’è tanta differenza fra la cucina piemontese e la cucina siciliana quanta ce n’è fra questa e la cucina francese. Questo si spiega in parte tenendo presente i molteplici influssi che le vicende storiche italiane ebbero sulla cucina di questo paese. Fino alla seconda metà dell’800 l’Italia, che aveva tutti i presupposti per essere una nazione unita e indipendente, era divisa in tanti piccoli staterelli che avevano caratteri profondamente diversi tra loro. Pochi erano gli italiani che usavano la lingua nazionale. La maggior parte di essi si trovava benissimo con il dialetto della sua regione, anche se esso risultava incomprensibile agli “altri”. In cucina accadeva lo stesso: ogni regione o stato faceva, in gran parte, a sé… Questo libro è un invito a riscoprire la vera cucina regionale, attraverso l’incantevole paesaggio italiano. Le ricette che abbiamo annotato sono fra le più classiche, avendo avuto cura di scartare quelle troppo indefinite o vaghe e quelle che contenevano ingredienti difficilmente reperibili al di fuori della regione originaria. Se esse riusciranno a ricreare nella vostra casa sensazioni e ricordi piacevoli, ci riterremo ampiamente compensati della nostra fatica alla ricerca della genuina tradizione culinaria italiana.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn